sabato 4 febbraio 2017

Statuto - Un fiore nel cemento (video e testo)



Piero lo skin sempre sarai
un fiore nel cemento

Due grossi anfibi
un bomber verde e dentro c'eri tu

Testa rasata
lo sguardo da duro
con gli altri anche di più

Era vita da strada
una giungla chiamata città nostra
insieme senza parlare di quello che poi
non hai detto mai

Seduto in scooter dietro me
campioni a procurarci guai
sembrava troppo facile
morire o vivere per noi

Pane e cemento
in giro di notte
fino a quando tu
sei partito per Londra
e hai giurato di non tornare più

Io parlo sempre di te,
io parlo sempre di te
ti parlo sempre.

Sei ritornato di fretta in questa città nostra
ancora senza parlare di quello che poi
non hai detto mai

Io parlo sempre di te,
io parlo sempre di te
ti parlo sempre

Io parlo sempre di te,
ti parlo sempre

ti parlo sempre

Io parlo sempre di te,
ti parlo sempre

Piero lo skin sempre sarai
un fiore nel cemento.
Share:

0 commenti: