lunedì 3 luglio 2017

Quando Paolo Villaggio si candidò con Democrazia Proletraia



Una piccola parentesi politica per il comico genovese che da tempo iscritto al partito di estrema sinistra di estrazione comunista marxista-leninista decise di scendere in campo nel 1987 senza però riuscire ad essere eletto. Non solo risate (talvolta amare) con i suoi innumerevoli personaggi tra i quali il piu famoso Fantozzi, ma anche un impegno politico forse inaspettato.
Eccolo qui in un video della tribuna elettorale dell'epoca riproposto recentemente da La7.
Ciao Grande!





Share:

0 commenti: